Uno spazio recuperato per la nostra Città
Auditorium al Duomo, Firenze, 5 Maggio 2006
Via de' Cerretani 54/r - Firenze



Uno spazio recuperato per la nostra Città,
aperto per incontri
che uniscono i Paesi del mondo
incontrarsi, conoscersi, comprendersi
per contribuire a sviluppare l’Amicizia tra i Popoli

Paolo Del Bianco

Promosso da:
Fondazione Romualdo Del Bianco
VIVA HOTELS ART IN OUR HEART

In collaborazione con:
Syrinx Kotlinski Management & Productions
Unione Fiorentina

Patrocinio:
Comune di Firenze Assesorato alla Cultura
Consolato Britannico Firenze

Con il contributo del mecenate: Cristophe Musial

Organizzazione:
Promo Florence Events

Auditorium al Duomo Firenze


Paolo Del Bianco

Presidente della Fondazione Romualdo Del Bianco

ha il piacere di invitare la
SV
all’inaugurazione

dell’Auditorium al Duomo

venerdì 5 maggio 2006
ore 18.30
Via de’ Cerretani 54/r - Firenze

interverranno
Eugenio Giani, Simone Siliani
Antonio Paolucci, Cristina Acidini, Bruno Santi
Antonio Natali
segue cocktail

La serata si concluderà con un concerto straordinario
del controtenore
Paul Esswood
ore 20.00

Il nuovo Auditorium al Duomo

L’Auditorium, annesso al Viva Hotel Laurus al Duomo, gode di un’ubicazione straordinaria che lo rende unico per la facilità di raggiungimento e per il prestigio della zona; posto nel cuore di Firenze, offre infinite possibilità di incontro: congressi, convegni, esposizioni, sfilate di moda, spettacoli, concerti e serate di gala.

L’Auditorium al Duomo è composto di tre piani.

  • Al primo piano, la sala anfiteatro rappresenta la “punta di diamante” dell’Auditorium: con una capacità di circa 300 posti, è composta da una platea fissa a teatro e da una platea mobile a 180°. Completa la sala un palco fisso rialzato.
  • Al piano terra è composto da un ampio ingresso che diventa lo spazio ideale per welcome, coffee breaks, aperitivi, mostre, esposizioni e segreteria eventi; e da un sala con una capienza globale di circa 200 posti a platea. La fruizione degli ambienti può variare a seconda delle esigenze creando, con appositi pannelli, due o tre sale di minor dimensione contenute in quella più grande originaria. Le sale prendono il nome da storici artisti fiorentini: Brunelleschi, Giotto, Michelangelo, Donatello e Vasari.
  • Il seminterrato presenta, oltre ad ampi spazi comuni di servizi, un’accurata struttura di camerini privati utili per eventi speciali, come sfilate, concerti e spettacoli.

L’Auditorium è attrezzato con impianti audio-visivi di ultima generazione: lavagna a fogli mobili, schermi motorizzati a discesa dal soffitto, lavagna luminosa, microfoni e amplificazione, video e proiezione, linea telefonica, presa pc/modem. Inoltre la disposizione delle sale può variare a seconda delle esigenze: ferro di cavallo, tavolo di lavoro, banco scuola e teatro.

Con l’Auditorium al Duomo, Viva Meeting, la struttura interna a Viva Hotels Art in Our Heart dedicata esclusivamente all’organizzazione e alla gestione di meeting ed eventi, si arricchisce di una location strategica e tecnologicamente avanzata per ospitare meeting, congressi, concerti e attività culturali.

  Foto

back to news / novita'